ACCEDI lucchetto rosso

8 produzione culturale elab180x180PRODUZIONE CULTURALE

In data odierna si è tenuto il previsto incontro con Federippodromi, Coordinamento Ippodromi e Trenno per verificare la possibilità di procedere nel confronto per il rinnovo del CCNL in oggetto.

L’incontro è stato preceduto da una riunione del Coordinamento Nazionale Unitario, il quale ha esaminato le proposte di modifica al contratto avanzate dalla controparte con un apposito documento convenendo con il giudizio critico delle Segreterie relativamente da un lato all’assenza totale di qualsivoglia accenno al rafforzamento  del perimetro di applicazione del CCNL  (Appalti/Cessione e rilevamento di azienda/Cessione di ramo di azienda …. ) e dall’altro all’eccessivo intervento di deregolamentazione del mercato del lavoro, degli orari di lavoro,  della normativa sulle festività, i riposi, il ridimensionamento dei trattamenti economici (mensilità, maggiorazioni ecc. …. ).

Pertanto, come convenuto con il Coordinamento, abbiamo aperto l’incontro con la controparte puntualizzando le nostre disponibilità per una attualizzazione  del contratto con particolare riferimento ad una maggiore funzionalità degli orari di lavoro e ad un maggiore controllo delle dinamiche della retribuzione contrattuale, il tutto finalizzato a stabilizzare e rilanciare l’occupazione nel settore nel rispetto delle condizioni di lavoro degli addetti e con adeguate garanzie per i lavoratori presenti relativamente ai diritti acquisiti.

Dopo lunga e animata discussione si è convenuto di aggiornare l’incontro presumibilmente nell’ultima decade del mese in corso e di ripartire da un confronto di merito su un documento che ci siamo impegnati a fornire nei prossimi giorni. Questa soluzione ci permetterà di delimitare il perimetro del confronto agli argomenti che indicheremo nel testo da consegnare il quale sarà ovviamente oggetto di preventiva valutazione e approvazione da parte del Coordinamento che provvederemo a convocare in tempo utile.

LE SEGRETERIE NAZIONALI   SLC-CGIL  FISASCAT-CISL  UILCOM-UIL

0
0
0
s2sdefault

TUTTE LE NOTIZIE