ACCEDI lucchetto rosso

7 produzione multimediale ELAB180x180PRODUZIONE MULTIMEDIALE

“Il Sinagi, il sindacato degli edicolanti affiliato a Slc Cgil, rinvia ad altra data lo sciopero inizialmente proclamato per i giorni 24, 25 e 26 febbraio.” Lo annuncia Massimo Cestaro, segretario generale Slc Cgil.

“La decisione è maturata dopo l’incontro col Prefetto di Roma, dott. Giuseppe Pecoraro che, in una nota, riconosce il ruolo di servizio pubblico svolto dalla categoria nel garantire il pieno rispetto dell’art. 21 della nostra Costituzione.”

“Appare non più rinviabile un confronto che dovrà avvenire rapidamente col nuovo Governo, teso a definire regole certe per tutto il sistema dell’informazione, dalla carta stampata all’informazione digitale, all’emittenza pubblica e privata; dal mercato pubblicitario alla regolazione dei conflitti di interesse – prosegue Cestaro.”

“Se il nostro Paese avesse già norme e regole su un terreno così delicato com’è quello dell’informazione – conclude il sindacalista - anche la vendita de “La 7” avrebbe sollevato molti meno dubbi. Pertanto, apprendiamo con favore la nota del candidato Premier, Pierluigi Bersani che, proprio in relazione allo sciopero degli edicolanti rileva che l’intera filiera dell’industria dell’informazione dovrà essere al centro dell’attenzione del nuovo esecutivo.”

0
0
0
s2sdefault

TUTTE LE NOTIZIE