ACCEDI lucchetto rosso

7 produzione multimediale ELAB180x180PRODUZIONE MULTIMEDIALE

Spett. le
RAI-Radiotelevisione Italiana S.p.A.
Direzione RU/RI
Le scriventi OO.SS. chiedono in tempi rapidi l’erogazione dei pagamenti di seguito elencati:
pagamento una tantum rinnovo contratto nazionale Rai 2010/2013 per i TD (stabilizzati in forza dell’Accordo sui Bacini del 4 giugno 2008);
pagamento dell’una tantum spettante ai lavoratori di Rai News 24, in forza dell’Accordo del 6 luglio 2009;
Le stesse vi rammentano che per tali impegni sono stati definiti per accordo e/o contrattualmente e che, in più occasioni, la direzione del personale si è impegnata alla regolarizzazione di tali pagamenti.
Vi invitiamo, infine, a rivedere la vostra posizione rispetto a:
Circolare aziendale del 14 giugno 2013 sulla disabilità, soprattutto per quanto contenuto nell’allegato 2, in cui si fa richiesta di identificare i motivi per cui è necessario rettificare la data del permesso, condizione mai condivisa con le OO.SS. nel testo contrattuale di cui all’art. 17 del CCL Rai.
Circolare aziendale dell’8 aprile 2013 sull’utilizzo dei TD, in cui si pone un limite temporale, 6 mesi meno 1 giorno, alla durata dei contratti a tempo determinato da stipulare ai lavoratori presenti nei Bacini A e B dell’Accordo del 29 luglio del 2011, funzionalmente a ridurre la base occupazionale per il calcolo delle “assunzioni obbligatorie” da fare per legge.
Riteniamo tale ultima scelta inaccettabile per quanto sottoscritto tra le parti relativamente all’utilizzo dei TD e agli stacchi contrattuali. Inaccettabile eticamente per la Rai, azienda di servizio pubblico, oltre che pericolosa per la sua immagine nel caso in cui tali procedure furbesche venissero a conoscenza dei cittadini.
Concludendo vi invitiamo a chiudere le pendenze sopra elencate ed a rivedere le vostre posizioni sulle circolari aziendali citate.
Le Segreterie
Slc Cgil   Fistel Cisl    Uilcom Uil    Ugl Telecomunicazioni   Snater
0
0
0
s2sdefault

TUTTE LE NOTIZIE