ACCEDI lucchetto rosso

7 produzione multimediale ELAB180x180PRODUZIONE MULTIMEDIALE

"I lavoratori e le lavoratrici di La7 hanno manifestato in modo compatto la loro contrarietà alla condotta tenuta dalla direzione aziendale al tavolo delle trattative con Slc-Cgil, Fistel-Cisl e Uilcom-Uil, aderendo in massa alla giornata di sciopero proclamata dalle OO.SS. e dalla RSU per oggi 9 Maggio, con un'adesione, in base ai primi dati, che si attesterebbe intorno al 90%.
L’emittente, prevedendo l’alta adesione dei lavoratori e delle lavoratrici di La7, ha inoltre predisposto la preventiva registrazione di alcuni programmi e lo spostamento delle attività telegiornalistiche su sedi esterne e tramite l’utilizzo di service”.
Così in una nota congiunta Dino Oggiano Slc-Cgil, Fabio Massimo Mignozzi Fistel-Cisl e Stefano Ricci Uilcom-Uil di Roma e Lazio unitamente alla Rsu di La7.
"Il successo dello sciopero - continua la nota - è un chiaro segnale di quanto i lavoratori e le lavoratrici di La7 siano disposti a fare per difendere la contrattazione aziendale e per definire un Premio di produzione che premi il lavoro". "“Dopo questa risposta - continuano i sindacalisti – invitiamo nuovamente La7 a riprendere la trattativa, estendendo da subito diritti e tutele a precari e neo assunti. In caso contrario -concludono- siamo pronti a nuove azioni di lotta, come votato dall' assemblea dei lavoratori".

0
0
0
s2sdefault

TUTTE LE NOTIZIE