ACCEDI lucchetto rosso

6 servizi postali elab180x180SERVIZI POSTALI

Nella giornata del 10 Marzo le Segreterie Nazionali hanno incontrato la Società, rappresentata dall’Amministratore Delegato Vincenzo Pompa e dall'RU Alfonso Tatarelli.
L’Amministratore Delegato, che le Organizzazioni Sindacali non incontravano dal 2013, ha illustrato brevemente lo stato dell’arte di PosteCom rispetto alle nuove evoluzioni del Gruppo e dell'azienda:
• Innanzitutto ci è stato comunicato un avvicendamento; la dott.ssa Sassano, che era a capo di SI, da cui PosteCom dipende, è stata sostituita il 9 Febbraio scorso dal dott. Dallona. Il nuovo responsabile di SI negli incontri avuti con l’AD ha esternato la necessità di almeno due mesi di tempo per preparare un progetto da presentare all’Ing. Caio sulla futura mission di PosteCom all’interno del Gruppo di Poste Italiane;
• Nelle more il progetto di insourcing di Esercizio PosteCom all’interno della capogruppo è stato momentaneamente sospeso;
• La Slc ha espresso una forte contrarietà all'esternalizzazione dell’Esercizio ed ha chiesto che PosteCom, mantenendo la sua natura societaria, faccia parte integrante del piano evolutivo di SI, alla luce anche delle competenze distintive presenti in azienda, marcatamente orientate al mondo digitale, al web ed alle APP e soprattutto contando sulle proprietà intellettuali che fanno capo a PosteCom;
• In attesa di capire meglio il futuro della Società le parti si sono impegnate a rivedersi, con lo stesso dott. Dallona, appena sarà pronto il nuovo progetto di sviluppo di PosteCom. Nel frattempo si aprirà una tavolo di confronto tra l’Azienda e le RSA per la problematiche relative alla gestione operativa quotidiana.

0
0
0
s2sdefault

TUTTE LE NOTIZIE