ACCEDI lucchetto rosso

6 servizi postali elab180x180SERVIZI POSTALI

Si allega la lettera di scioglimento riserva sulle consultazioni.

Scioglimento Riserva Servizi Postali

COMUNICATO UNITARIO ESITI CONSULTAZIONE LAVORATORI S.P.

Si è concluso il percorso assembleare con il quale abbiamo sottoposto ai lavoratori l’ipotesi di accordo sulla riorganizzazione della divisione Servizi postali.

I lavoratori e le lavoratrici che hanno partecipato alle oltre 450 assemblee hanno espresso la propria condivisione all’accordo, con una percentuale dell' 85 %.

Il consenso espresso dai lavoratori ha evidenziato e valorizzato l' equilibrio presente nell’intesa che non si limita ad efficientare le zone di recapito e la logistica ma ha saputo coniugare le razionalizzazioni con politiche di sviluppo del settore, politiche attive del lavoro (assunzioni – apprendistato – trasformazioni full-time), percorsi di utilizzo dei nuovi strumenti di accompagnamento alla pensione, evitando estromissione coatta di personale dall'azienda e consentendo invece la riallocazione delle eccedenze all'interno del perimetro aziendale.

In un momento nel quale la crisi economica sta producendo effetti che colpiscono direttamente i lavoratori dei diversi settori espellendoli dalle aziende in crisi, la possibilità di affiancare politiche di razionalizzazione del settore ad assunzioni di personale, trasformazioni dei part-time, reimpiego in azienda anche attraverso percorsi di sviluppo professionale, accompagnamento alla pensione, sono elementi che i lavoratori hanno colto e valorizzato.

Come abbiamo sempre sottolineato durante la fase del confronto attribuiamo particolare valore alla fase di sviluppo del settore alla quale dovrà pertanto essere posta particolare attenzione per non vanificare le opportunità che questa può cogliere.

Riteniamo che la fase dei confronti territoriale costituisca uno degli elementi fondamentali per la corretta gestione dell’accordo.

Invitiamo pertanto i lavoratori a raccordarsi con tutte le strutture territoriali del sindacato per mantenere alta la vigilanza sui contenuti dell'accordo e sulla delicata fase di implementazione dello stesso.

Roma, 05 aprile 2013

LE SEGRETERIE NAZIONALI

SLC CGIL SLP CISL FAILP CISAL

0
0
0
s2sdefault

TUTTE LE NOTIZIE