ACCEDI lucchetto rosso

6 servizi postali elab180x180SERVIZI POSTALI

Nell’incontro tenuto in azienda il 28 marzo cm si è giunti a definizione della trattativa sulle ferie. Sono state individuate regole certe circa la fruizione delle ferie atte a delimitare la cattiva gestione delle stesse in azienda.
Abbiamo ribadito la necessità di pianificazione delle ferie in modo da arrivare all’azzeramento dei giorni spettanti nel corso dell’anno; sono state previste due modalità di pianificazione: cinque giorni entro il 5 di maggio, le due settimane consecutive per il periodo estivo ed i restanti giorni entro la fine dell’anno; in alternativa il lavoratore può procedere ad una programmazione annuale che avrà un’approvazione di massima da parte dell’azienda entro il mese di febbraio. Tali programmazioni annuali verranno riconfermate trimestralmente al fine di verificare eventuali necessità del lavoratore o dell’azienda alla variazione dei periodi inseriti.
Le festività soppresse, coerentemente con il dettato contrattuale, non sono oggetto di programmazione anche se andranno azzerate nel corso dell’anno.
A latere dell’accordo sulle ferie è stata presentata alle Organizzazioni Sindacali una sperimentazione su un nuovo turno di lavoro all’interno degli UP doppio turno: verrà infatti sperimentato un turno di 7 ore e 12 minuti dal lunedì al venerdì con orario sfalsato rispetto ai due esistenti (8:00 e 13.30), al fine di rinforzare le fasce orario attigue al cambio turno e limitare i disagi che si creano. La presentazione non è completa e come SLC CGIL abbiamo posto alcune domande che troveranno, si spera, soddisfazione nel prossimo incontro.

Scarica il verbale: Verbale FERIE

0
0
0
s2sdefault

TUTTE LE NOTIZIE