ACCEDI lucchetto rosso

6 servizi postali elab180x180SERVIZI POSTALI

Come è noto il 2 Aprile u.s., nonostante la pesante crisi che attraversa l’intero settore postale, è stato raggiunto tra FISE ARE e le OO SS Nazionali un accordo “ponte” sul rinnovo del CCNL delle imprese private operanti nella distribuzione del recapito dei servizi postali per il periodo 1.1.2013 – 30.4.2015 che prevede l'erogazione ai lavoratori di un importo “una tantum” da riparametrare pari a EURO 250,00 LORDI per il livello 5° super.

In data odierna, per le sole Aziende del Gruppo NEXIVE, è stato siglato un accordo che prevede, in aggiunta ai 250 EURO Lordi precedenti, un ulteriore importo “una tantum” di EURO 150 che determinerà un importo complessivo “Una tantum” di EURO 400 lordi per il personale inquadrato al 5° livello super e riparametrato per gli altri livelli.

L’intera somma di EURO 400 verrà liquidata con il cedolino del mese di Maggio 2015.

Inoltre, sulla base delle nostre rivendicazioni sul riconoscimento del maggiore sforzo effettuato in termini di produttività dai lavoratori addetti allo smistamento impegnati in via continuativa su turni avvicendati, abbiamo siglato un ulteriore accordo che stabilisce una maggiorazione pari al 3% della retribuzione (tabellare+contingenza) per il personale applicato alle attività di smistamento (meccanico e manuale classificate dal CCNL al 4 livello) la cui attività è articolata su turni continui/avvicendati anche se parzialmente sovrapposti.

L’intesa raggiunta sul CCNL verrà illustrata in questi giorni ai lavoratori del settore attraverso un percorso di assemblee sul posto di lavoro che dovrà concludersi entro il giorno 24 p.v. al fine di poter sciogliere la riserva entro il corrente mese.

LE SEGRETERIE NAZIONALI SLP- CISL SLC- CGIL UILPOSTE-UIL

0
0
0
s2sdefault

TUTTE LE NOTIZIE