ACCEDI lucchetto rosso

“Slc Cgil aderisce convintamente a “One Billion Rising”, la campagna globale contro il femminicidio perché è necessario dire basta e sensibilizzare sulla crescente violenza nei confronti delle donne, che nella sola Italia ha registrato oltre 120 donne uccise nel 2012.” Così dichiara Barbara Apuzzo, responsabile del Coordinamento Nazionale Donne di Slc Cgil, il Sindacato Lavoratori della Comunicazione.

“Anche le donne di Slc Cgil saranno in piazza il prossimo 14 febbraio per ballare insieme, per dare un segnale forte, visibile e concreto contro il femminicidio – conclude la sindacalista. Già la Cgil da alcuni mesi ha affisso sulla facciata della sede della Confederazione di Corso d'Italia a Roma uno striscione di 18 metri 'La violenza sulle donne è una sconfitta per tutti', aderendo all'iniziativa e sottolineando così che è “una questione di civiltà e dovere di tutti fermare questo massacro”.

0
0
0
s2sdefault