ACCEDI lucchetto rosso

È di ieri la notizia che il Tribunale di Campobasso ha deciso di reintegrare le lavoratrici licenziate da 3G a seguito della procedura avviata a luglio 2015.
La SLC CGIL esprime tutta la sua soddisfazione per l'esito delle cause, poiché ha sostenuto fin dall'inizio l'illegittimità di quei licenziamenti, contestando i criteri che l'azienda sosteneva di poter usare nello scegliere i lavoratori da mandare via.
Ci auguriamo che questo episodio convinca una volta per tutte la 3G ad attenersi alle norme di legge e del contratto nazionale, cessando interpretazioni che troppo spesso sfociano in atteggiamenti discriminatori e che creano un clima aziendale di tensione ed incertezza.

0
0
0
s2sdefault