ACCEDI lucchetto rosso

In merito alla comunicazione aziendale riguardo l’inizio di un’attività di registrazione a campione di chiamate nei call center Wind, le Segreterie Nazionali hanno chiesto ed ottenuto dai responsabili aziendali di sospendere immediatamente qualsiasi attività e di convocare per martedì 9 luglio la Commissione Nazionale Controllo a Distanza per approfondire il tema.

Nel ricordare all’azienda che non esistono in Wind accordi che prevedano operazioni di registrazione delle chiamate né, tanto mento, di ascolti delle stesse, invitiamo i responsabili aziendali ad evitare qualsiasi inutile forzatura su un tema tanto delicato e a perseguire la strada del confronto.

Le Segreterie Nazionali di SLC-CGIL, FISTEL-CISL e UILCOM-UIL.

 

0
0
0
s2sdefault