ACCEDI lucchetto rosso

A seguito dell’interessamento dei Ministeri competenti è stata finalmente chiarita positivamente la posizione dei lavoratori di Sparkle che hanno aderito alla mobilità volontaria a seguito degli accordi dell’agosto 2010.
In particolare è stata riconosciuta l’appartenenza della mobilità aperta sul perimetro di Sparkle alle manovre complessive sul Gruppo Telecom Italia decise con l’accordo ministeriale di agosto 2010 e, quindi, il pieno diritto delle colleghe e dei colleghi di Sparkle a rientrare nelle tutele previste dalla legge.
La Segreteria Nazionale di SLC-CGIL

0
0
0
s2sdefault